Come muoversi a Palma di Maiorca

da | Feb 24, 2021

Capire come spostarsi a Mallorca è fondamentale per chi sceglie l’isola come destinazione del proprio viaggio. Non solo per quanto riguarda gli spostamenti essenziali, come i trasporti da e per l’aeroporto di Palma, raggiungere il proprio alloggio una volta atterrati o arrivare in centro dal porto di Palma.

Capire come muoversi è importante soprattutto per ottimizzare i tempi del tuo viaggio a Maiorca. Lo dico sempre, questa è un’isola più grande di quanto crede la maggior parte delle persone e un errore di valutazione nella scelta dei trasporti può compromettere il tuo soggiorno a Maiorca.

Per intenderci, Mallorca non è Formentera e non è Mikonos e se la tua intenzione è quella di esplorare l’intera isola, noleggiare uno scooter non ti basterà.

Uomo avvisato…

In questo articolo vedremo nel dettaglio come muoversi a Palma di Mallorca, elencando tutte le possibilità in modo che potrai valutare al meglio il mezzo di trasporto che fa per te, in base alla tua idea di viaggio a Maiorca.

Piccola anticipazione, e consiglio personale: se vieni a Mallorca e vuoi vedere il più possibile di quest’isola, ti servirà un’auto.

Fine. 

A parte gli scherzi, è davvero il modo più efficace per muoversi a Maiorca, per vari motivi che ti spiegherò nel prossimo paragrafo.

noleggio barche maiorca

 

Muoversi a Maiorca in auto

Ebbene sì, lo abbiamo detto. Il miglior modo per muoversi durante il tuo viaggio a Mallorca è noleggiare un’auto.

Non a caso, è ciò che consiglio sempre a chi sceglie il servizio di Itinerario su misura.

Ma perché noleggiare un’auto a Maiorca è essenziale, secondo me, se vuoi esplorare l’isola? Principalmente per due motivi:

  1. L’isola è grande, vasta. Oddio, non è la Sicilia, ma se vuoi andare a vedere le spiagge più famose dovrai sempre fare almeno 40 minuti di auto.
  2. La rete di trasporti pubblici non permette di raggiungere alcuni dei punti emblematici dell’isola (ad esempio Sa Calobra o Es Trenc).

Inoltre, considera che la rete stradale di Mallorca è sempre in perfetto stato, quindi girare in auto è sempre facile: nessuna stradina dissestata di montagna o cose di questo genere. Anzi, molte delle strade, ad esempio, dell’entroterra di Maiorca o della Sierra de Tramuntana sono un vero spettacolo.

Quindi: se hai voglia di girare l’isola in tranquillità, ottimizzando i tempi degli spostamenti e senza limiti, il mio consiglio è quello di noleggiare un’auto a Palma di Maiorca. Nell’articolo linkato ti spiego bene come fare.

Se invece stai pensando a una vacanza un po’ diversa, dove rilassarti di più e spostarti di meno, allora forse puoi valutare di non prendere l’auto e di scegliere una soluzione diversa.

 

Per arrivare al tuo alloggio dall’aeroporto Son Sant Joan:

 

  • se sei in centro, taxi o autobus A1
  • se sei a Can Pastilla/Arenal autobus A2
  • se sei a Palmanova/Magaluf autobus A1 fino a Plaza de España e poi 104 (TIB) fino al tuo alloggio
  • se il tuo alloggio non si trova a Palma, potresti pensare di prenotare un servizio di trasnfer aeroporto. Ti consiglio il sito di Shuttledirect per prenotarlo.
Vivere Maiorca Tip

Muoversi a Maiorca con gli autobus

Chi per qualche motivo decide di non prendere l’auto, deve affidarsi al trasporto pubblico e alla rete di autobus di Maiorca.

Gli autobus della Empresa Municipal de Transports de Palma de Mallorca, più semplicemente EMT, sono gli autobus che coprono la linea urbana della città.

A questo link trovi gli orari e le linee degli autobus di Palma mentre qui trovi le tariffe degli autobus di Palma. Ricorca che se non prendi una delle tessere ricaricabili, il biglietto si paga in contanti a bordo del bus.

L’altra linea di autobus a Maiorca è la TIB, gli autobus gialli e rossi (i colori delle Isole Baleari) che incrocerai qua e là sulle strade di Mallorca.

Sono gli autobus interurbani, quelli su cui dovrai fare affidamento per muoverti nelle zone esterne a Palma.

Partono tutti dalla stazione intermodal di Palma, di fronte a Plaza de España.

 

  • gli autobus col numero 100 coprono il sud-ovest dell’isola, utili per arrivare ad esempio a Palmanova.
  • gli autobus col numero 200 collegano Palma con la Sierra de Tramuntana, fino a Soller
  • gli autobus col numero 300 si muovono nel centro e nel nord dell’isola, vedi Alcudia.
  • gli autobus col numero 400 riguardano il centro e l’area orientale dell’isola, la zona di Manacor.
  • gli autobus col numero 500 coprono la zona sud-est, da El Arenal fino a Colonia Sant Jordi.

Anche in questo caso, il biglietto si fa a bordo e si paga in contanti. Il prezzo dipende dalla tua destinazione.

A questo link troverai tutte le linee dei bus TIB.

Ma dato che conosco i miei polli, ecco le linee più importranti, o meglio, gli autobus che maggiormente mi vengono chiesti!

 

  • per arrivare a Magaluf l’autobus è il numero 104
  • per arrivare a S’Arenal e a Can Pastilla l’autobus è il numero 23 dal centro di Palma, mentre dall’aeroporto è l’A2
  • per raggiungere il centro di Palma dall’aeroporto dovrai prendere l’autobus A1. Lo troverai all’uscita del terminal degli arrivi. Anche in questo caso il biglietto si fa a bordo, ma la corsa costa 5€.
  • per arrivare a Playa de Muro la linea è la numero 302 della TIB.

Muoversi a Maiorca in treno

Sì, a Mallorca c’è anche il treno.

Tuttavia, se sei qui in vacanza, non ti interesserà più di tanto: il treno è usato principalmente dai locali che vivono nella “part forana“, fuori dalla città, per raggiungere Palma.

A Palma c’è anche una linea di Metro che collega il centro con alcuni quartieri e con l’università delle Isole Baleari.

Altro paio di maniche è il Tren de Soller: l’antico treno in legno che collega Palma con Soller, attraversando la Sierra de Tramuntana in modo incredibile, è più che altro un’attrazione turistica.

Un’attrazione che, per altro, io consiglio vivamente! A questo link puoi trovare orari e prezzi del Tren de Soller.

 

Muoversi a Maiorca in moto

Capita spesso che qualcuno mi chieda: “Consiglieresti di noleggiare un motorino a Mallorca?”.

La risposta è sempre “dipende“.

Girare Mallorca con una bella moto, di quelle di grossa cilindrata, è sicuramente bellissimo. Come dicevo, le strade sono sempre in perfetto stato, anche quando parliamo di stradine di campagna o, ancora di più, di strade di montagna, sulla Sierra de Tramuntana.

I paesaggi sono stupendi da ammirare: non essendo un motociclista, posso solo immaginare quanto sia meraviglioso sfrecciare sulla strada per Sa Calobra o tra i tornanti che portano al Faro de Formentor, magari al tramonto.

Attenzione però: come abbiamo già ripetuto diverse volte, le distanze possono essere maggiori di quello che si pensa e se sceglierai la moto come mezzo di trasporto, dovrai essere consapevole del fatto che ti aspetteranno lunghi spostamenti, anche in autostrada, specie se la tua idea è quella di esplorare il più possibile.

È diverso il discorso, invece, se vuoi limitarti a stare in una zona circoscritta dell’isola: in quel caso, la moto può essere una scelta vincente.

Spesso capita che ragazzi giovani che hanno prenotato un alloggio a Magaluf e che vogliono godersi la vita notturna più folle dell’isola mi chiedano se valga la pena per loro noleggiare un motorino. 

Secondo me no, non vale la pena. Gli spostamenti nella zona “notturna” di Palmanova si possono fare tranquillamente a piedi. Quello che consiglio, invece, è magari dedicare una giornata a una gita verso una delle spiagge di Maiorca e di pensare, solo per quella giornata, di noleggiare un’auto.

 

E spostarsi in Taxi a Mallorca?

Domande da cento milioni: quanto costa il taxi a Maiorca? È caro il taxi a Palma?

Il taxi dall’aeroporto al centro di Palma costa intorno ai 20€, mentre per arrivare a Magaluf il prezzo si aggira intorno ai 40€.

Rispetto ad altre città, sicuramente il prezzo dei taxi è inferiore e più conveniente.

Ricorda che a Palma non operano ancora pìattaforme come Uber o Cabify, che invece se la comandano a Madrid e Barcellona.

Tieni conto, inoltre, che a Maiorca esiste un problema di disponibilità di taxi. Il motivo è molto semplice: la domanda in estate è molto superiore rispetto a quella invernale.

Capita spesso, quindi, di avere a disposizione decine e decine di taxi in inverno, mentre nelle notti estive trovare un taxi che ci riporti a casa dalla discoteca può essere un’impresa quasi impossibile.

Difficile dare una tariffa precisa di Taxi a Mallorca, dato che i prezzi cambiano in base a giorni (festivi e feriali) e tratte.

Per prenotare un taxi, comunque, il numero di telefono è +34 971 401 414

Mallorca in bici

L’argomento “Maiorca in bici” meriterebbe probabilmente un blog a parte. Potrebbe essere una buona idea, in effetti: Vivere Maiorca in Bici. 

Suona bene.

Non tutti lo sanno, ma Mallorca è una sorta di La Mecca dei ciclisti. Ogni anno sono più di 150.000 i ciclisti, amatoriali o professionisti, che scelgono Mallorca come destinazione per i loro allenamenti.

I motivi sono molteplici: le strade in perfette condizioni, il clima mite anche in autunno, la possibilità di poter alternare strade costiere a percorsi di montagna, con tornanti e salite mica da ridere.

E poi castelli, monasteri, fari, borghi. Esplorare l’isola in bici è qualcosa che va molto al di là dello sport, è un’esperienza unica.

La cosa curiosa è che moltissimi hotel, per esempio, della zona di Playa de Muro si dedicano in modo specifico, in autunno e primavera, a ospitare il cosiddetto “turismo di bicicletta”, proveniente soprattutto dalla Germania.

Non serve essere necessariamente dei ciclisti semi-professionisti, però, per godersi Mallorca pedalando.

Anche la città di Palma e il suo centro storico si prestano perfettamente a essere girati in bicicletta. Io stesso, quando vivevo in centro, non usavo praticamente mai l’automobile e tutti i miei spostamenti avvenivano a bordo della mia amata Hercules di seconda mano con freno contropedale (che da poco ho venduto, sigh).

Non sarà Amsterdam, ma Palma è dotata di una buona pista ciclabile che permette di raggiungere tutti i punti di interesse della città. Pista ciclabile che, inoltre, corre lungo la costa, per un tour panoramico di tutta la Baia di Palma.

Riassumendo: se ti piace la bicicletta, che sia da corsa o da città, Maiorca è il posto giusto per te e noleggiare una bici a Maiorca potrebbe essere una scelta vincente per alcuni tipi di viaggio.

Pronto a partire?

Spero che questo articolo ti sia stato utile in vista del tuo viaggio a Maiorca.

Scegliere come muoversi sull’isola è importante: lo dico sempre, Maiorca inganna, perché gli spostamenti a volte possono essere molto più lunghi e complicati di quanto ci si aspetti.

Non sai quanti ne ho visti organizzarsi male e perdere un sacco di tempo in macchina, per la smania di vedere tutto, senza rendersi conto delle distanze.

Per questo, offro la possibilità di richiedere un Itinerario su Misura, per organizzare al meglio il tuo viaggio sull’isola, ottimizzando gli spostamenti al meglio.

Se qualcosa non ti è chiaro, mi raccomando, non esitare a lasciare un commento! Cercherò di aiutarti il più possibile.

Ci vediamo a Maiorca! 

Scarica GRATIS la guida a tutte le spiagge di Maiorca

Inserisci la tua mail!

Riceverai subito il Manuale con più di 70 spiagge di Maiorca tutte da scoprire.

Inoltre, ti iscriverai alla mia newsletter: ogni tanto ti invierò consigli, offerte e informazioni su Maiorca! 😁

👉 Scopri la Guida alle spiagge

In questo sito usiamo Cookies, che non sono biscotti al cioccolato 🍪, in questo caso, ma piccole tracce del tuo passaggio, utili per offrire una migliore esperienza all’interno del sito. Accetta per proseguire a navigare su VivereMaiorca 😀

Per saperne di più leggi qui Cookie policy