A Maiorca non piove spesso. Durante questa appena trascorsa estate 2019, penso abbia piovuto in tutto 3 volte: un problema, a cui spesso è legato il pericolo incendi che per fortuna quest’anno ha risparmiato l’isola.

Tuttavia, può capitare una giornata di pioggia durante una vacanza a Maiorca. Cosa fare in quel caso? Che cosa fare a Maiorca quando non si può andare al mare e c’è brutto tempo.

Se visitare a Maiorca a settembre da un lato è una buona soluzione per risparmiare e trovare spiagge meno affollate, dall’altro aumenta la probabilità di pioggia. E me ne sono accorto dal fatto che “cosa facciamo a Palma oggi che piove?” è stata una delle domande che mi è stata fatta più spesso, in questo periodo, sulla pagina instagram di Vivere Maiorca.

Ecco perché ho deciso di scrivere quest’articolo. Vediamo se riesco a darti qualche idea utile per non buttare via un giorno di vacanza, anche col brutto tempo!

1. Mangiare

cibo Palma

 

Questo è il consiglio massimo, la prima cosa che mi viene in mente ogni volta che mi chiedono cosa fare a Palma con la pioggia.

Ragazzi, andate a mangiare. Per sedersi in un ristorante o in un bar, il sole non è poi così necessario, no? E poi, personalmente, non c’è niente di più bello di riempirsi la pancia nel tepore di un ristorante, magari provando qualche piatto tipico di Maiorca, guardando la pioggia che cade all’esterno, aspettando che torni il bel tempo.

La cucina maiorchina, per altro, secondo me si sposa bene con il clima uggioso: Tumbet, Arroz Brut, Pamb oli… E se invece vuoi approfittare del brutto tempo per gustarti, con calma, una buona paella, leggi l’articolo dove ti suggerisco la migliore paella di Maiorca!

Ah, dimenticavo: anche un bel giro al Mercado de l’Olivar è super consigliato (è un mercato coperto, tranquillo, non ti bagnerai).

2. Visitare la Sierra de Tramuntana

Valldemossa Sierra de Tramuntana

Valldemossa, bella da visitare sempre, anche con la pioggia.

Nel caso in cui il tempo non sia adatto per andare al mare, io ne approfitterei per fare un giro in una delle mie zone preferite di Maiorca: la Sierra de Tramuntana.

La Sierra è la catena montuosa che attraversa l’isola da nord a sud: un susseguirsi di paesaggi magnifici e “pueblos”, borghi, tra i più belli di Spagna. Visita Soller, magari prendendo lo storico tren de Soller dal centro di Palma, Valldemossa, Fornalutx, Esporlas. Troverai una Maiorca nascosta, più autentica, e godibile anche quando l’atmosfera è più… invernale!

Ovviamente, visitare la Sierra de Tramuntana è una buona soluzione quando il tempo non è granché, ma non in caso di temporale estivo! In quel caso, non ti goderesti a pieno la bellezza di questi luoghi.

3. Visitare Palma

Palazzo reale palma con pioggia

Il Palazzo Reale di Palma, con la pioggia.

Diciamo che se sei venuto a Maiorca in estate, è sempre un peccato togliere tempo alle spiagge per visitare la città.

Una giornata di mal tempo può essere una buona occasione per visitare il centro di Palma di Maiorca. Magari non potrai sdraiarti sul prato (bagnato) del Parc de la Mar, forse non potrai passeggiare fino al Castillo del Bellver, risalendo i suoi giardini. Ma potrai approfittarne per fare shopping in Calle San Miguel o in Jaume III, visitando il mitico Corte Ingles e la sua terrazza panoramica (coperta!).

Senza dimenticare i musei e le galleria d’arte: consigliatissima la Fundacion Museu Joan March, proprio nel centro di Palma.

4. Andare a fare una Merenda Maiorchina

Merenda Maiorca quando piove

Can Joan de Saigo è il posto giusto dove rifugiarsi a Palma quando piove.

Va be, alla fine si ritorna sempre al numero uno. Cosa fare a Maiorca con il diluvio? Mangiare!

In particolare, nelle domeniche di pioggia mi piace rifugiarmi con qualche amico in qualcuno degli storici bar del centro di Palma,come Can Joan de Saigo per fare quello che a Maiorca si chiama “merendar”, ossia fare merenda.

Una cioccolata calda, una Coca de patata, oppure in estate un buon “Granizado” di mandorla e una Ensaimada. Per coccolarsi un po’, ascoltando il suono della pioggia che cade.

5. Visitare l’acquario di Palma

Il Palma Aquarium, per gli amanti del genere, è un’attrazione che vale la pena vedere, nonchè una buona soluzione quando si incappa in un giorno piovoso.

Aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30 (ultimo accesso alle 17), l’acquario di Palma offre tutta una serie di attività che vanno oltre il semplice ammirare gli animali in vasca.

Attività interattive, tour personalizzati e anche la possibilità di organizzare un’immersione nella vasca degli squali! Non sto scherzando, da un’occhiata al sito!

Clicca il banner qui sotto per ottenere un esclusivo sconto del 20% sul tuo biglietto (entrata+attività) per l’Acquario di Palma! Solo per gli utenti di Viveremaiorca 😎 

 

6. Andare al cinema

Il cinema in estate quando piove è un grande classico.

Ok, lo so cosa starai pensando: e se non parlo lo spagnolo? Premesso che film in italiano non ne troverai, al Cinema Rivoli in centro a Palma proiettano ogni giorno delle versioni dei film in lingua originale (spesso inglese), con sottotitoli in spagnolo.

Da non sottovalutare, inoltre, il fatto che ogni mercoledì il biglietto d’ingresso al cinema costa solo 4€! Un modo alternativo per trascorrere una serata, praticando un’altra lingua, e godendosi un buon film!

7. Il Palma Jump!

Palma Jump

Il Palma Jump a Maiorca, con la sua distesa di tappeti elastici.

Questo è un consiglio diretto soprattutto a chi viaggia con i bambini.

I piccoli si annoiano quando piove, si sa. Perché non portarli a fare due salti sui tappeti elastici al mitico Palma Jump? Che per altro non è un posto dedicato solo ai bambini, ma divertente anche per gli adulti! Il paradiso per gli amanti dei tappeti elastici, non lontano dal centro di Palma!

8. Visitare edifici storici

Granja Esporlas

Dettaglio dell’interno della bellissima Granja di Esporlas.

La Granja di Esporles, la Real Cartuja di Valldemossa, dove Chopin trascorse il suo soggiorno a Maiorca. E poi la Cattedrale della Seu, il Castillo de Bellver o la Casa Els Calderers di Sant Joan.

Sono innumerevoli gli edifici storici da visitare a Maiorca, ideali quando piove, per essere sicuri di non sprecare una giornata di mare!

9. Visitare la Fabbrica di Majorica

Perla Majorica è la fabbrica delle famose perle, situata a Manacor, uno dei centri principali dell’isola.

Un edificio interessante, dove scoprire curiosità riguardo la produzione e la storia delle famose perle maiorchine. L’entrata è gratis e, oltre all’edificio di Manacor, a tua disposizione avrai anche un altro centro di esposizione, situato a Porto Cristo!

10. Vedere i pirati!

Cosa fare se piove? Assistere allo spettacolo dei pirati!

Le acque di Maiorca sono tranquille, non preoccuparti. Di barche ce ne sono tante, ma nessuna di queste (almeno fin’ora) è abitata da pirati.

I pirati che puoi vedere a Maiorca sono quelli della Pirate Adventure di Magaluf! Uno show spettacolare, con musica e acrobazie. Un vero classico delle vacanze a Maiorca, specie per chi alloggia a Magaluf.

Ti lascio il link per acquistare il biglietto che comprende anche la cena. Sul sito, come vedrai, potrai anche scegliere, opzionalmente, la possibilità di usufruire del servizio di autobus che copre tutta l’isola!

Questi erano i miei consigli su cosa fare a Maiorca quando piove e non si può andare al mare. Spero ti possano essere utili. Per qualsiasi dubbio, curiosità e domanda di ogni genere, lascia pure un commento qui sotto e ti risponderò il prima possibile! E non dimenticarti di seguire Viveremaiorca su Instagram!

Maiorca: servizi utili

Maiorca: servizi utili

Alloggi a Maiorca

Alloggi a Maiorca

Ti piace Maiorca? Con la promessa di non annoiarti troppo, se vuoi, ti invio:

✔️ Resoconti delle mie (dis)avventure a Maiorca;
✔️ Nuovi Consigli;
✔️ Migliori offerte per hotel e attività a Maiorca;

Lasciami la mail e... restiamo in contatto! :)