Visitare le Cuevas del Drach

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Le grotte del Drago di Maiorca (Cuevas del Drach in lingua locale), a Porto Cristo, sono uno dei posti turistici più visitati dell’isola. Si trovano sulla costa orientale dell’isola e sono spettacolari grotte situate in profondità che si estendono per 2 chilometri e mezzo a 25 metri sotto il livello del mare.

Visitare le Grotte del Drago è una delle cose più belle da fare a Maiorca. Magari in una giornata nuvolosa, quando il richiamo delle spiagge non è così forte come al solito. È questo il momento migliore per andare alle Cuevas del Drach!



In questo articolo ti darò qualche informazione utile sulle Gole del Drago, un luogo atipico, specie per il contesto di Maiorca. Scoprirai come arrivare alle Cuevas del Drach da Palma di Maiorca, qual è il prezzo di ingresso, quale abbigliamento è consigliato e soprattutto cosa ti aspetta e perché visitare le grotte!

Cuevas del Drach: una delle numerose grotte di Maiorca

Le grotte del Drago, che mi è capitato sentire chiamare erroneamente Grotte del diavolo, sono una delle attrazioni principali da vedere a Maiorca, che negli ultimi anni è sta diventando una tappa obbligata per i turisti. È un luogo che lascia davvero senza parole, con formazioni naturali, stalattiti e stalagmiti le cui forme sono esaltate da un sistema di luci artificiali ideato dall’ingegnere catalano Carles Buigas i Sans.

In totale, le Coves del Drach sono quattro, interconnesse da un sentiero di 2 chilometri di lunghezza: sono la Cova Negra, la Cova Blanca, la Cova de Lluis Salvador e la Cova dels Francesos. E poi, alla fine del percorso, si trova il Lago Martel che misura 177 metri di lunghezza, una profondità di 9 metri e acqua salata: un lago sotterraneo tra i più profondi del del mondo.

Non sono le uniche Grotte naturali presenti a Maiorca. Ti consiglio di visitare anche le Cuevas de Artà, tra Canyamel e Capdepera, e le Grotte di Hams, anche queste nei pressi di Porto Cristo.

Vivere Maiorca
Vivere Maiorcaconsiglia...
Read More
Le grotte del drago sono una delle tante grotte di Mallorca ed è sicuramente interessante vederle. Tuttavia, si tratta pur sempre di un'attrazione turistica: se vuoi vedere le vere grotte di Mallorca nella maniera più autentica possibile, ti consigliamo di partecipare a una delle attività dedicate di Vivere Maiorca!

Come arrivare alle Grotte del Drago dal porto di Palma

Arrivare alle Grotte del Drago di Porto Cristo partendo da Palma è facilissimo: con i mezzi, dovrai prendere l’autobus TIB 412 dalla Stazione Intermodal. In un’ora e mezza raggiungerai Porto Cristo!

Se invece hai noleggiato un’auto, dovrai andare verso l’aeroporto per poi prendere la Ma-15, la superstrada che taglia orizzontalmente l’isola. Passato Manacor, segui le indicazioni e giungerai a Porto Cristo. Il parcheggio alle Grotte del Drago è gratuito!

Cuevas del Drach: prezzo di ingresso

Quanto costa visitare le Grotte del Drago? Sul sito ufficiale delle grotte del Drago troverai tutte le tariffe aggiornate, comunque il prezzo dei biglietti online per gli adulti è di 15€, mentre per i bambini la tariffa è di 8€. Scegliendo di comprare i biglietti al botteghino, si paga 50 centesimi in più, ma soprattutto, specie in alta stagione, si rischia che i posti per il turno successivo siano esauriti. Il mio consiglio per visitare le Cuevas del Drach è quindi sempre quello di comprare i biglietti online!

Durata visite e concerto alle Grotte del Drago

Nella stagione estiva, è prevista una visita all’ora, a partire dalle 10 alle 17. Durante il percorso bisogna stare un po’ attenti: la luce è carente è il suolo è scivoloso e, con tutta quella roccia, una caduta non è certo piacevole!

La visita dura circa un’ora, tra stalattiti e rocce dai colori e dalle forme sensazionali. Termina in corrispondenza del Lago Martel, uno dei laghi sotterranei più estesi del mondo, dove si potrà assistere a un breve concerto di musica classica: un’occasione unica di ascoltare pezzi di Caballero e Chopin in un contesto molto suggestivo.

Finito il concerto, potrete uscire direttamente a piedi oppure, se avete un po’ di pazienza, attendere qualche minuto in coda per poter salire su una delle barche a remi che ti traghetteranno, via lago, all’esterno delle grotte.

Cuevas del Drach: abbigliamento consigliato

Le grotte del drago di Portocristo si estendono per circa 2 chilometri a una profondità che arriva a toccare i 25 metri. Il sole non ha modo di entrare e per questo, anche in piena estate, all’interno della grotta fa abbastanza freddo. Quindi il mio consiglio è quello di portare sempre con se una felpa o un maglione e di indossare scarpe comode.

Evitate le infradito perché si scivola!

Cosa vedere nelle vicinanze delle Cuevas del Drach?

Tra le cose da vedere a Maiorca nei dintorni delle Grotte del Drago, ti consiglio sicuramente di fare una passeggiata per Porto Cristo, un carinissimo borgo di pescatori, per poi magari spostarti a Portocolom. Se invece hai voglia di mare, lì vicino si trova una delle mie calette preferite, Cala Murta. Se hai scelto di noleggiare un’auto a Maiorca, spostati verso Cala Brafi o Cala d’Or!

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Piaciuto l’articolo? Se ti è stato utile, utilizza i pulsanti qui sopra per condividerlo sui tuoi social oppure lascia un commento qui sotto e ti risponderemo il più rapidamente possibile, grazie!

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Pedrina Lucio
Pedrina Lucio
9 mesi fa

Grazie mille dei consigli! Ero indecisa se fare la gita organizzata o andare con i mezzi oppure prendere noleggiare un auto. Mi hai convinto ad andare con l’auto ed è stato bellissimo godersi non solo la grotta ma conoscere le cale che hai suggerito. Ho incluso una spiaggia bianchissima che ho trovato nel percorso, s’estany d’en mas, consigliatissima anche essa. Un caro saluto!

Antonietta Trani
Antonietta Trani
2 anni fa

Salve io sono a Maiorca tra due settimane e vorrei tanto visitare queste grotte solamente ho paura che siano troppo “chiuse” in quanto io sono claustrofobica. Mi consiglia comunque di andarci? Un saluto

Michele Rosato
Michele Rosato
2 anni fa

Grazie .sei stato semplicemente la migliore guida on line mai vista fin ora

Roberta
Roberta
Reply to  Francesco
9 mesi fa

Grazie. Davvero molto esaustivo e chiaro.